La serie A porta i tifosi allo stadio per studiare. Il presidente della Lega, Paolo Dal Pino, ha parlato dell’argomento in una conferenza stampa: “Oggi, ogni sette giorni, pensiamo che la partita sia definitiva perché il costo è alto. E’ ridicolo che migliaia di persone vengano per le partite dell’amicizia e che nessuno vada alle partite ufficiali”. Perché nessuno può partecipare in uno stadio con 80.000 posti a sedere? Succede in tutti i contesti della vita, ogni giorno. Per tutti i nostri club, questo è un fattore di disturbo. Stadio per stadio hanno già valutato tutti gli aspetti necessari; oggi c’è stato un grave problema in campionato. I presidenti ci chiedono di parlare nel posto giusto, come ripeto, non si può dire che nessuno possa entrare nello stadio in assoluta sicurezza,

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY